10 ottobre 2008

L'audizione di Richard Fuld al congresso

In America l'A.D. Richard Fuld di Lehmann Brothers davanti al congresso (riportata ad Annozero).
Nessuna pietà per un manager che guadagnava 400, 500 milioni di euro.
Nessuna pietà.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

al di là della cosidetta nessuna pietà in parlamento, che tu sappia hanno preso provvedimenti contro di lui? non ho letto nulla a tal proposito e onestamente dubito che possano fare qualcosa, visto che comunque non pare avere fatto nulla di illegale...
ciao
Matteo

lo ha detto...

beh, vedi un po' tu: Lehman Brothers ha dichiarato bancarotta.
capisco che per gente della tua risma sia difficile da comprendere, ma negli USA la "bancarotta" è ancora reato.

ad es.: l'AD di Enron è attualmente in carcere.

vergognati va là che è meglio...

Anonimo ha detto...

1) Io ho soltanto fatto una domanda (hai notato il punto di domanda?) ad alduccio, perchè mi stavo giusto chiedendo se gli avessero fatto qualcosa o no quando ho visto il suo post. non stavo assolutamente difendendo Fuld. anzi ho sempre parlato male con chi mi conosce dello strapotere dei manager in azienda. e il mio giudizio morale sulla categoria è tutto tranne che positivo. solo che non capisco di quali reati penali possano accusarlo. hanno gestito malissimo l'azienda ok, ma l'essere incapaci è un reato? di avere preso stipendi troppo alti? gli stipendi sono stati approvati dagli azionisti, quindi non li hanno certi rubati (sicuramente non li hanno meritati, ma questo è un altro discorso)
2) quindi mi stai dicendo che Fuld è in carcere o sotto processo? grazie per l'informazione, non lo sapevo. e con quali accuse? che io sappia, in Usa la bancarotta fraudolenta è un crimine, ma non la bancarotta (c'è una certa differenza tra le due...)
3) secondo la tua logica, quindi, anche profumo di unicredito e tutti i manager delle banche europee salvate sarebbero a rischio...non mi pare di avere sentito nulla a proposito
4) Enron è un caso completamente differente. il capo di Enron è dentro per avere falsificato i bilanci e per frode. per il momento non mi pare che nessuna di queste accuse sia stata mossa a nessuno dei managar cacciati (con l'esclusione di quelli di FM e FD, ma per cose di 4 anni fa...). certo dovessero saltare fuori delle irregolarità il discorso cambierebbe, ma per il momento e per quello che so io la situazione è questa.
5) "gente della tua risma". mi conosci? cosa sai di me? chi sei per giudicarmi?
6) vergognarmi? e di cosa? di avere fatto una domanda ad un mio amico che ha un blog?
ciao
Matteo

lo-ppio ha detto...

"Bankruptcy fraud also includes making a false or fraudulent representation, claim or promise in connection with a bankruptcy case, either before or after the commencement of the case, for the purpose of attempting to execute or conceal a scheme or artifice to defraud. Bankruptcy fraud is punishable by a fine, or by up to five years in prison, or both."

da qui:
http://en.wikipedia.org/wiki/Bankruptcy_in_the_United_States#Bankruptcy_crimes

ecco.. immagino che un Tribunale Fallimentare dovrà accertare se si rivvisano quegli estremi.
ad es.: essere a conoscenza del fatto che i titoli-spazzatura sono appunto "spazzatura", è configurabile come reato?
certo..per dimostrarlo occorrerebbe anche andare a pescare quelli delle agenzie di rating.

ovvio che non gli si può imputare lo stipendio.

Lehman Brothers è in amministrazione controllata secondo le norme del "Bankrupty Code" degli Stati Uniti ai sensi del famoso Chapter 11.

per il resto volevo essere volutamente provocatorio.
e ti do' atto che hai avuto un sussulto.
preferisco un approccio conflittuale rispetto alla mellifluità imperante.

ciao

A FULD FAN ha detto...

Mitico Fuld, il meno responsabile di tutti, che comunque non sarà sfiorato dai miserabili corrotti dell' FBI, che sono buoni solo nei film e invece sono il peggio dell'America insieme con la CIA. In galera Greenspan e la sua politica monetaria criminale, Bush con la sua " una casa x tutti" , Clinton che pompava F Mae e FMac, e tutto il Congesso foraggiato e pure Obama e Hilary finanziati dai banchieri che oggi fingono di non conoscere. Eccoli i cialtroni deputati del Congresso all'audizione che si fingono gli eroici difensori del popolo americano, eccolo lo statalista Kucinich, un demente che voleva fare il Presidente degli USA e poi raccontava di vedere gli UFO nel suo giardino . Sono dei pezzenti falliti esattamente come tutti i politici e politicanti.
Mi fate ridere, Fuld ha fatto bene ad arraffare a più non posso, l'occasione fa l'uomo ladro, la colpa è della complicità dei politici.
MORAL HAZARD RULES.